Chiedere aiuto ad Allah questa notte

Mawlana-Shaykh-Mehmet-Adil-ar-Rabbani

Mawlana-Shaykh-Mehmet-Adil-ar-Rabbani

As-Salāmu ‘alaykum wa raḥmatu Llāh.

A‘ūdhu biLlāhi mina sh-Shayṭāni r-rajīm.

Waṣ-ṣalātu wa s-salāmu ‘alā Rasūlinā Muḥammadin Sayyidi l-Awwalīna wa l-Ākhirīn.

Madad yā Rasūla Llāh, madad yā Sādāti Aṣḥābi Rasūli Llāh, madad yā Mashāyikhinā, dastūr yā Shaykh ‘Abdu Llāh al-Fā’iz ad-Dāghistānī, Shaykh Muammad Nāẓim al-Ḥaqqānī. Madad.

Ṭarīqatunā ṣ-ṣuḥbah wa l-khayru fi l-jam‘iyyah.

 

Allah ‘azza wa jalla dice nel Sacro Corano,

“Wa-tarjūna mina ’Llahi mā lā yarjūn”  

Non scoraggiatevi nell’inseguimento di questa gente; se voi soffrite, anche loro soffrono come voi, ma voi sperate da Allah ciò che essi non sperano. Allah è saggio, sapiente (Corano 4:104).

Uno che è musulmano implora Allah, chiede da Allah. Uno che non ha fede non saprebbe cosa fare. Lui si chiederà [a riguardo e sarebbe] turbato.  [Sarebbe] un domandarsi senza speranza. Anche se esteriormente sembra che lui stia bene, interiormente è disturbato. Interiormente c’è tristezza e oscurità in lui, perché c’è mancanza di luce. La luce esiste solo se c’è fede. Chi ha la fede ha la luce nel volto e nel cuore. Grazie ad Allah che Lui ci ha dato la migliore delle disposizioni, perché questa provvigione non è destinata a chiunque.

“wa-ʾin tuṭiʿ ʾakthara man fī l-ʾarḍi yuḍillūka ʿan sabīli llāhi ʾin yattabiʿūna ʾillā ẓ-ẓanna wa-ʾin hum ʾillā yakhruṣūn”

Se obbedisci alla maggior parte di quelli che sono sulla terra ti allontaneranno dal sentiero di Allah: seguono [solo] congetture e non fanno che mentire. (Corano 6:116).

Se ascoltate le persone, la maggioranza vi svierà dal Vostro sentiero. Il che significa che le persone con fede sono poche. La maggioranza sta seguendo il loro sé egoico. Loro sono senza fede. Se vi dicono “facciamo questo o quello”, ciò è [qualcosa che] vi scoraggerà dal vostro percorso.

Oggi, le persone stanno passando attraverso una prova. Loro [cioè, questi altri] stanno cercando di renderla inutile. Satana vuole che queste sofferenze siano invano, e sta cercando di essere sicuro che la gente non ne beneficerà. Allah ‘azza wa jalla, comunque, è colui che ha dato questa prova. Lui è Colui che fa tutto, perciò non è buono essere senza speranza. Wa-tarjūna mina ’Llahi mā lā yarjūn (Qur’ān 4:104).  Voi non siete senza speranza. Allah dice: “C’è una porta per voi che gli altri non hanno.” Ecco perché questa notte è sacra, una notte benedetta.

In questa notte benedetta, pregate Allah ‘azza wa jalla che non ci metta alla prova con cose che non possiamo sopportare. Possa Lui innalzare la nostra ricompensa. Questo è già un mese Benedetto, e Allah ‘azza wa jalla accetta le preghiere delle persone e ordina ai Suoi angeli di elargire ciò che le persone hanno chiesto. Stanotte, in sha’’Allah, le nostre preghiere… Possa Allah essere il nostro aiutante, darci sollievo, dare pace al mondo dell’Islam, in sha’’Allah. Possa essere buono, e possa il male essere sconfitto. Possa Allah proteggere i bambini e la gente di Muḥammad (SAW).  Possa esserci guarigione stanotte, in sha’’Allah. È una notte benedetta, questa notte. Allah cambia o non cambia qualunque cosa Lui desidera. Tutto è nelle Sue mani. Possa stanotte essere una via verso la bontà e possa finire la sofferenza. Possa la nostra fede diventare più forte.

Wa min Allāhi t-tawfīq,

Al-Fātiḥah   

Ṣuḥbah of Shaykh Muḥammad Mehmet ‘Adil

Data 07 Aprile 2020 / 14 Sha‘bān 1441

Akbaba Dergah, Preghiera del mattino

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.