Tomb of Shaykh Nazim1

Tomb_of_Shaykh_Nazim

22 March 2020 / 27 Rajab 1441

As-Salāmu ‘alaykum wa ramatu Llāh.

A‘ūdhu biLlāhi mina sh-Shayāni r-rajīm.

Waalātu wa s-salāmu ‘alā Rasūlinā Muammadin Sayyidi l-Awwalīna wa l-Ākhirīn.

Madad yā Rasūla Llāh, madad yā Sādāti Aṣḥābi Rasūli Llāh, madad yā Mashāyikhinā, dastūr yā Shaykh Abdu Llāh al-Fā’iz ad-Dāghistānī, Shaykh Muammad Nāim al-aqqānī. Madad.

arīqatunā ubah wa l-khayru fi l-jamiyyah.

L’umanità generalmente è nell’assenza di speranza, [tuttavia] coloro che sono senza speranza della misericordia di Allah sono quelli che non hanno fede. Allah ‘azza wa jalla dice, “Non disperate della misericordia di Allah.” (Corano 39, 53) Guardate a tutto con speranza. Ci sono molti ora che stanno trascinando le persone verso la perdita di speranza. Loro pianificano le cose in base ai propri pensieri e dicono: “Sarà questa o quella via…” Loro non includono Allah in nessun affare perché non hanno fede. Allah ha Potere su ogni cosa! Lui è colui che fa tutto, perciò l’umanità non dovrebbe perdere speranza.  Allah apre una porta, e perciò in qualunque modo questa cosa è arrivata, se ne andrà anche. Quindi non tagliate le vostre speranze nella misericordia di Allah e in quello che Lui farà.

Loro trascinano la gente verso la perdita della speranza, mentre la loro intenzione è qualcos’altro. La loro intenzione è male. Possa Allah proteggerci. In sha’’Allah, la scorsa notte è stata la note del Miraj e molte preghiere sono state fatte. Allah aprirà la porta della Compassione così che questa calamità sarà rimossa da noi.  In sha’ Allah, essi impareranno la loro lezione da questo. Non lasciamo questa [esperienza] andare sprecata, ma impariamo la nostra lezione e rivolgiamoci verso Allah, chiediamo ad Allah. Non è di aiuto chiedere ai non Musulmani, ma [aiuta chiedere] ad Allah. Affinché questa sofferenza e la tristezza che ne è derivata non vada sprecata, noi chiederemo ad Allah. Se lo lasciate ad Allah, allora Lui vi ricompensa. Se no, se non lasciate questa intenzione venire alla vostra mente, allora tutto è sprecato e inutile. Tutta la sofferenza è ricompensata. Tutto è calcolato davanti ad Allah.  Noi crediamo in Allah e chiediamo ad Allah.  Possa Allah proteggere il mondo dei Musulmani.

Wa min Allāhi t-tawfīq

al-Fātiḥah

 

Ṣuḥbah di Shaykh Muḥammad Mehmet ‘Adil

Akbaba Dergah, Preghiera del mattino

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.